NEWS DALLA CANCELLERIA

In Primo piano

Sussidio Quaresima-Pasqua 2017
Un'iniziativa della Pastorale Ragazzi

Carissimi amici,
per aiutare i bambini e i ragazzi del catechismo e le loro famiglie a vivere con serietà ed entusiasmo il tempo di Quaresima e la festa della Pasqua, abbiamo preparato un sussidio sul tema lanciato dal Vescovo nella sua lettera pastorale, quello dell'abitare.

Visualizza Dettaglio
La non violenza: stile di una politica per la pace
50ª Giornata Mondiale della Pace (1° gennaio 2017)

«Tutti desideriamo la pace; tante persone la costruiscono ogni giorno con piccoli gesti e molti soffrono e sopportano pazientemente la fatica di tanti tentativi per costruirla».

Nel 2017, impegniamoci, con la preghiera e con l’azione, a diventare persone che hanno bandito dal loro cuore, dalle loro parole e dai loro gesti la violenza, e a costruire comunità nonviolente, che si prendono cura della casa comune. «Niente è impossibile se ci rivolgiamo a Dio nella preghiera. Tutti possono essere artigiani di pace»

Visualizza Dettaglio
E venne ad abitare in mezzo a noi
Corso di formazione per catechisti

"Non si abitano solo luoghi: si abitano innanzitutto le relazioni. Non si tratta di qualcosa di statico, che indica uno 'star dentro' fisso e definito, ma l'abitare indica una dinamica ..."

Come ogni anno l'Ufficio catechistico organizza il corso di formazione per catechisti. Quest'anno il tema è quello dell'abitare.

All'interno della pagina si possono leggere programma e modalità di iscrizione.

 

PROGRAMMA DEL CORSO

 

Lunedì 30 gennaio
“E venne ad abitare in mezzo a noi”: lo stile di Gesù di abitare in questo mondo
Chiara Dovetta, docente di teologia biblica presso lo STI di Fossano


Lunedì 6 febbraio
“E venne ad abitare in mezzo a noi”: lo stile di Gesù di abitare in questo mondo
Chiara Dovetta, docente di teologia biblica presso lo STI di Fossano


Lunedì 13 febbraio
“Il modo di abitare la comunità dei primi cristiani”
don Gianluca Zurra, docente di ecclesiologia presso lo STI e l’ISSR di Fossano


Lunedì 20 febbraio
“Come relazionarsi con i genitori dei ragazzi secondo lo stile dell’Amoris Letitia”
Tommy Reinero e Angela Delsignore, direttori dell’Ufficio famiglia diocesano


Lunedì 27 febbraio
“Educare i ragazzi ad abitare la comunità e le relazioni con il prossimo con lo stile di Gesù” don Michele Roselli, direttore dell’Ufficio catechistico di Torino e del Piemonte

 

NOTE TECNICHE

Il corso si svolge in due turni: dalle 15.00 alle 16.45 dalle 20.45 alle 22.30 | Sede del corso: Seminario di Cuneo (Via A. Rossi, 28 - 12100 Cuneo) | Iscrizione entro e non oltre il 20 gennaio 2017 compilando il tagliando e consegnandolo presso il centro catechistico 0171/603543 o compilando il modulo di iscrizione on line sul sito dell’ufficio catechistico | Costo del corso 15,00 euro.

 

Visualizza Dettaglio
Amoris laetitia: istruzioni per l'uso
Guarda il video e scarica il materiale della serata

L’incontro con don Paolo Gentili

“Amoris laetitia è il frutto di un cammino di Chiesa, durato oltre due anni e che ha coinvolto, soprattutto attraverso i due questionari, le comunità ecclesiali, ma non solo”. Non ha avuto dubbi don Gentili nel presentare l’esortazione di Papa Francesco: non un gesto solitario del Pontefice o “un capriccio di un Papa illuminato”, piuttosto “il frutto dell’ascolto dei padri sinodali che nel testo mantiene buona parte delle loro considerazioni”.

Sabato 3 dicembre, nell’incontro promosso dagli Uffici di Pastorale Familiare di Fossano e di Cuneo, e dall’Azione Cattolica fossanese, il direttore dell’Uff. Famiglia della CEI, ha parlato del sogno che Amoris Laetitia porta con sé: una Chiesa attenta al bene che lo Spirito sparge in mezzo alla fragilità (AL .308). Una Chiesa quindi, che si pone davanti alle fragilità con un atteggiamento totalmente nuovo, radicalmente evangelico, di accompagnamento, discernimento e integrazione.

Per tutti i materiali clicca qui

 

Visualizza Dettaglio
Lunedì 7 novembre. Incontro con Anna Peiretti
Un'iniziativa della pastorale 0-6 anni

In ascolto a piedi scalzi.

Strategie per costruire relazioni positive. Incontro con Anna Peiretti

 

“Togliti i sandali”: spogliati i piedi, devono essere nudi.
È così la premessa dell’ascolto, aderenza al terreno, alla
buccia, senza la distanza indurita del cuoio. Scalza è la
condizione dell’ascolto.” (E. De Luca)

 

Incontro con Anna Peiretti, autrice di libri per bambini e sussidi catechistici, è direttore della rivista La Giostra Lunedì 7 novembre ore 20.30 presso il Seminario di Cuneo.

Tiene corsi di formazione sulla tematiche del narrare e della promozione alla lettura: è curatrice di laboratori di lettura nelle biblioteche.

 

Siamo pieni di buoni propositi. Sentiamo di poter aiutare bambini e genitori. L’aiutare, come la relazione stessa è uno scambio fra dare e avere. Chi dona riceve mentre da, come chi riceve contemporaneamente dona. Questo scambio ha necessità di confini che i due (o più) partecipanti alla relazione devono definire.

Il senso del limite nella relazione, sia nel dare che nel ricevere, è rispettoso dell’altro, è umile verso il mondo interiore ed esterno di chi gli sta di fronte.

 

Visualizza Dettaglio
Preghiera e dialogo con famiglie ferite
Venerdì 4 novembre, ore 21, in seminario

Riprende il cammino spirituale di preghiera e dialogo con famiglie ferite (separati, divorziati, conviventi, risposati), quest’anno strutturato in cinque appuntamenti serali già programmati: tre incontri in autonomia a Cuneo (venerdì 4/11, 3/2 e 3/3) e due partecipando alle celebrazioni di Avvento (venerdì 16/12 a San Sebastiano di Fossano) e di Quaresima (sabato 1/4 a Fossano) organizzate dal progetto L’anello perduto, coordinato da Paolo Tassinari.
I tre incontri che si terranno a Cuneo avranno per filo conduttore l’icona dei discepoli di Emmaus (da un quadro di Janet Brooks Gerloff) e i tre atteggiamenti presi a prestito dal titolo del capitolo ottavo di Amoris laetitia: “Accompagnare, discernere e integrare la fragilità”.
Il primo appuntamento è quindi venerdì 4 novembre, ore 21, nei locali del Seminario (via Amedeo Rossi 28), ed è aperto a tutti coloro che vogliono ritrovarsi insieme a pregare e riflettere.

Per info: Tommy 3475319786 – ufficiofamiglia@diocesicuneo.it.

 

Visualizza Dettaglio
Avvento 2016
E venne ad abitare in mezzo a noi

Care famiglie,
anche quest’anno giunge nelle vostre case il calendario dell’Avvento: uno strumento semplice, concreto, prezioso e utile per preparare, insieme ai vostri figli, la venuta di Gesù nel Natale.

È uno strumento e quindi, come tale, da usare con la massima libertà e creatività, adattandolo alla propria situazione familiare. Il suo titolo “E venne ad abitare in mezzo a noi” evoca il segno (e il sogno) di un Dio che desidera farsi vicino all’uomo e che, con l’incarnazione, prende casa fra di noi, pianta la sua tenda fra le nostre abitazioni, cioè mette radici nella nostra vita. Com’è bello sapere che la nostra quotidianità, anche se faticosa, fragile e imperfetta, è abitata da Dio!

Ogni giorno, nel momento che riterrete più opportuno, aiutati dalle pagine di questo libretto, potrete gustare una frase della Parola di Dio, pregare qualche minuto insieme e, prima di sollevare la finestrella numerata del calendario per scoprire cosa nasconde, decidere un piccolo ma significativo impegno di vita.

Nelle domeniche, contraddistinte ciascuna da un diverso slogan (che è un “atteggiamento” da vivere), riceverete un adesivo da incollare sul calendario, trasformandolo così in una scenografia completa e finalmente adatta ad accogliere la nascita di Gesù!
Allo stesso modo vi auguriamo di rendere ospitale ed “abitabile” il vostro cuore.

Buon cammino!

Visualizza Dettaglio
SEGRETERIA E AMMINISTRAZIONE
Via Roma, 7 - 12100 Cuneo
Tel. 0171 693 523 - Fax 0171 602 565
E-mail info@diocesicuneo.it

VAI AI SITI

NEWS DAGLI UFFICI PASTORALI

NEWS DALLA CARITAS