NEWS DALLA CANCELLERIA

Dettaglio

Cristianesimo e Occidente. Quale futuro immaginare?
Don Giovanni Giordano anima la Lectio Divina nella Chiesa Parrocchiale di S. Rocco Castagnaretta

“Ascrivo a mio onore il fatto di discendere da una stirpe che ha preso, in ogni senso, sul serio il suo cristianesimo. E’ di palmare evidenza che, quando si siano girate le spalle a questa forma di vita, non ci si accontenta poi così facilmente degli uomini d’oggi”.

 

Perfino un anticristiano come il filosofo Nietzsche, sul finire dell’800 riconosceva, nei suoi ‘Frammenti postumi’, quanto siano corposi i frutti generati, in Europa, dal seme evangelico. Quella cristiana è, infatti, una fede che nel corso dei suoi due millenni ha edificato mondi e sostenuto popoli. E ha favorito mille slanci individuali della mente e dello spirito. Una fede solida che, pur con tutte le contraddizioni tipiche di ogni esperienza umana, è ricolma di storie alte, nobili, consistenti; storie degne di essere custodite e raccontate. Come, per l’appunto, confessava onestamente Nietzsche. 
Ma questa civiltà, plasmata dal cristianesimo, oggi non esiste più. E’ un mondo che non è andato in frantumi all’improvviso, tanto possente e compatto era; e, tuttavia, nel corso degli ultimi decenni si è progressivamente liquefatto e dissolto. Al punto che molti interpreti della nostra epoca immaginano già un’Europa postcristiana. Sarà proprio questo il nostro inesorabile destino?
Un’indagine più pacata sul rapporto tra il Vangelo e l’Occidente porta, invece, alla luce un quadro molto più articolato e multiforme. Ne risulta un vero e proprio caleidoscopio di prospettive. Ne elenco sette.

 

Informazioni pratiche
 

La Lectio avrà luogo nella Chiesa Parrocchiale di san Rocco Castagnaretta. 
Si svolgerà la domenica sera, alle h. 18.00. Al posto, dunque, della Messa festiva (la messa, appunto, delle h. 18.00). 

Nella nostra Lectio seguiremo rigorosamente il testo evangelico proposto dalla Liturgia domenicale. Si inizia con la prima domenica di Quaresima (18 febbraio) e si conclude con l’ultima domenica di Quaresima (la domenica delle Palme, 25 marzo).


La partecipazione è, ovviamente, gratuita! E, soprattutto, la Lectio è aperta a tutti: alla città di Cuneo ed alla diocesi intera. A tutti, perché la Parola di Dio vorrebbe essere per tutti (Geremia) “la gioia e la letizia del cuore”.

 

per info: info@giovannigiordano.it



Documenti allegati
  Scarica il volantino
SEGRETERIA E AMMINISTRAZIONE
Via Roma, 7 - 12100 Cuneo
Tel. 0171 693 523 - Fax 0171 602 565
E-mail info@diocesicuneo.it

VAI AI SITI

NEWS DAGLI UFFICI PASTORALI

NEWS DALLA CARITAS