NEWS DALLA CANCELLERIA

Anno Pastorale 2012/2013

Ordinazione presbiterale di P. Pier Guido Demaria
Omelia

Benvenuti in questo tempio, la Cattedrale, chiesa madre della nostra diocesi. Un saluto fraterno al nostro Vescovo emerito, mons. Natalino Pescarolo, ai sacerdoti e alle religiose, a tutti i fedeli, in particolare ai parrocchiani di Madonna delle Grazie. In modo speciale desidero porgere il mio cordiale saluto a Piero e alla sua famiglia, ai parenti e amici, ai confratelli dell'Istituto dei Missionari della Consolata, insieme al Superiore Provinciale Padre Sandro Carminati.

Visualizza Dettaglio
APERTURA DELL'ANNO DELLA FEDE
OMELIA

A tutti il mio benvenuto in questo antico tempio, che per secoli fu chiesa abbaziale di una vivace comunità benedettina. Un saluto cordiale e fraterno al nostro vescovo emerito, Mons. Natalino Pescarolo, ai sacerdoti, alle religiose, a tutti i fedeli delle parrocchie delle nostre due diocesi di Cuneo e di Fossano.

Visualizza Dettaglio
SAN MICHELE 2012
OMELIA

Con tutta la Chiesa noi ricordiamo e preghiamo i santi Arcangeli: Michele, Gabriele e Raffaele. Per noi oggi è festa solenne: celebriamo San Michele, Patrono della città di Cuneo sin dalla sua fondazione nel 1198 e, successivamente, dichiarato Patrono anche della nostra diocesi quando fu eretta nel 1817.

Saluto fraternamente e ringrazio tutti i presenti: fedeli, religiose, sacerdoti, il Vescovo emerito Natalino Pescarolo, Mons. Antonio Camilo Gonzales, Vescovo di La Vega nella Repubblica dominicana, e qui con noi per ricordare i suoi 50 anni di sacerdozio. Un cordiale benvenuto alle autorità civili e militari, ai volontari delle diverse associazioni. Rivolgo un saluto e un augurio particolare al Signor Questore, dott. Ferdinando Palombi, che sta per concludere il suo apprezzato servizio alla nostra provincia e, con lui, al corpo della Polizia di Stato che oggi, insieme a noi, celebra il proprio Patrono, San Michele.

Visualizza Dettaglio
LA NOSTRA FEDE
Un dono da riscoprire coltivare e testimoniare

Con ottobre prende il via l'anno della fede, voluto da Papa Benedetto XVI. Le nostre due diocesi
accolgono con gratitudine questa proposta. È un'occasione particolarmente propizia per interrogarci
sulla nostra fede, per riscoprire e coltivare questo dono. Sarà un fecondo cammino se,
nell'approfondire i fondamenti della fede e le motivazioni del nostro credere, la nostra vita troverà
un rinnovato respiro spirituale e la nostra professione di credenti conoscerà una maggiore
consapevolezza per offrire una credibile testimonianza.
Fede dice relazione a Dio. Nel nostro tempo, pur segnato da una certa ricerca religiosa, cresce il
numero delle persone che hanno interrotto il rapporto con Dio: chi lo ignora e chi lo contesta o lo
rifiuta. La scelta di questi uomini e donne ci interpella e, in qualche modo, ci chiama in causa.
Al centro della nostra attenzione, però, è posta la fede di noi cristiani. Siamo invitati a riconoscere
limiti, carenze, ostacoli per ravvivare la nostra fede e dare ragione della nostra scelta cristiana. Con
il Salmista anche noi invochiamo il Signore: "A te protendo le mie mani… Non nascondermi il tuo
volto… Fammi conoscere la strada da percorrere" (Sal 143,6-8).
Visualizza Dettaglio
SEGRETERIA E AMMINISTRAZIONE
Via Roma, 7 - 12100 Cuneo
Tel. 0171 693 523 - Fax 0171 602 565
E-mail info@diocesicuneo.it

VAI AI SITI

NEWS DAGLI UFFICI PASTORALI

NEWS DALLA CARITAS